Skip to main content

Il Dantedì

Quest’anno per il Dantedì ho pensato a due lavori innovativi, realizzati dalla mia IV A TUR dell’I.T.E. “A. Gallo” di Aversa, la scuola dove insegno. Il primo è un minitour virtuale dell’Inferno su Spatial, con dei video posti sopra le varie scene in cui i miei alunni recitano dei versi, il secondo invece è stato creare personaggi virtuali con Character.ai. Avevamo già creato Foscolo, ma in questo caso ovviamente ci siamo focalizzati su Dante.

Troverai i link ad entrambi i lavori alla fine dell’articolo, ma adesso vorrei spiegarti cos’è Character.ai e come puoi utilizzarlo per creare personaggi virtuali. Inoltre, approfondirò le competenze che puoi sviluppare con questo strumento, ti assicuro che il lavoro (in gruppo), fatto dai miei studenti è stato avvincente e stimolante.

Introduzione

L’intelligenza artificiale (IA) sta trasformando il mondo dell’istruzione, offrendo nuovi strumenti e metodi per migliorare l’esperienza di apprendimento degli studenti. Uno degli strumenti più promettenti è Character.ai, una piattaforma che consente la creazione di personaggi virtuali dotati di intelligenza artificiale. In questo articolo, esploreremo come Character.ai può essere utilizzato nel campo dell’educazione per coinvolgere gli studenti e personalizzare l’insegnamento.

Caratteristiche principali di Character.ai per l’educazione

  1. Creazione di personaggi personalizzati: Character.ai permette ai docenti di creare personaggi virtuali con personalità, storie e aspetti fisici unici. Questi personaggi possono essere utilizzati come tutor virtuali o per introdurre nuovi concetti e argomenti di studio in modo coinvolgente e creativo.
  2. Conversazione in linguaggio naturale: I personaggi creati con Character.ai sono in grado di interagire con gli studenti utilizzando un linguaggio naturale, rendendo le interazioni più fluide e coinvolgenti. Questo può aiutare a mantenere alta la motivazione degli studenti e a migliorare la comprensione dei concetti.
  3. Personalità adattive: Grazie all’intelligenza artificiale, i personaggi virtuali di Character.ai sono in grado di apprendere dalle interazioni con gli studenti e di adattare la propria personalità in base alle preferenze e ai bisogni individuali. Ciò consente un’esperienza di apprendimento dinamica e personalizzata.
  4. Integrazione multipiattaforma: Character.ai è progettato per essere facilmente integrabile con una vasta gamma di applicazioni, come sistemi di gestione dell’apprendimento (LMS), app educative e piattaforme di realtà virtuale. Questa flessibilità rende Character.ai uno strumento estremamente versatile per i docenti.

Impatto di Character.ai sull’insegnamento e l’apprendimento

L’introduzione di Character.ai nell’ambito dell’educazione può portare a numerosi vantaggi sia per gli insegnanti che per gli studenti:

  • Maggiore coinvolgimento degli studenti: I personaggi virtuali creati con Character.ai possono rendere l’apprendimento più interessante e divertente, incoraggiando gli studenti a partecipare attivamente e a esplorare nuovi argomenti.
  • Personalizzazione dell’istruzione: Character.ai può aiutare i docenti a offrire un’esperienza di apprendimento personalizzata per ogni studente, tenendo conto delle diverse esigenze e preferenze.
  • Supporto ai docenti: I personaggi virtuali possono fungere da tutor aggiuntivi, rispondendo alle domande degli studenti e fornendo spiegazioni supplementari quando necessario. Ciò può alleggerire il carico di lavoro degli insegnanti e permettere loro di concentrarsi su altre attività importanti, come il monitoraggio dei progressi degli studenti e la creazione di nuovi materiali didattici.
  • Sviluppo di abilità trasversali: Interagendo con personaggi virtuali intelligenti, gli studenti possono sviluppare competenze come il pensiero critico, la comunicazione e la risoluzione dei problemi in un ambiente sicuro e stimolante.
  • Accessibilità: Character.ai può rendere l’istruzione più accessibile a studenti di diverse culture, lingue e abilità, grazie alla sua capacità di adattarsi alle esigenze specifiche di ciascun individuo.

Guarda un esempio di chat con Dante (anche se l’applicazione è in Beta, puoi attivare anche la conversazione vocale)

Chat con Dante

Competenze

Assegnando agli studenti un lavoro di gruppo che coinvolge l’utilizzo di Character.ai per costruire un personaggio virtuale di Dante, si possono sviluppare diverse competenze importanti:

  1. Collaborazione e lavoro di squadra: Gli studenti dovranno cooperare e coordinarsi per creare il personaggio di Dante, imparando a comunicare efficacemente, a risolvere conflitti e a raggiungere un consenso nel gruppo.
  2. Pensiero critico e analitico: Gli studenti saranno sfidati a riflettere sulla figura di Dante, analizzando la sua personalità, la sua storia e il contesto storico-culturale in cui visse. Questo richiederà una valutazione critica delle informazioni e una sintesi delle idee per creare un personaggio virtuale coerente e realistico.
  3. Creatività e innovazione: Utilizzare Character.ai per creare un personaggio virtuale di Dante richiede una combinazione di elementi storici e immaginativi. Gli studenti dovranno saper applicare la loro creatività per trasformare le informazioni raccolte in un personaggio 3D coinvolgente e interattivo.
  4. Competenze digitali e tecnologiche: Lavorando con Character.ai, gli studenti impareranno ad utilizzare una piattaforma basata sull’intelligenza artificiale e ad integrarla con altre applicazioni o strumenti. Questo li aiuterà a sviluppare la loro familiarità con le tecnologie emergenti e a prepararsi per il futuro digitale.
  5. Capacità di ricerca e gestione delle informazioni: Gli studenti dovranno cercare informazioni su Dante e il suo contesto storico, valutare la qualità delle fonti e organizzare i dati raccolti. Questo processo contribuirà a sviluppare le loro competenze di ricerca e la capacità di gestire informazioni complesse.
  6. Comunicazione e presentazione: Una volta completato il personaggio virtuale di Dante, gli studenti potrebbero dover presentare il loro lavoro al resto della classe o ai docenti. Ciò richiederà abilità di comunicazione orale e visiva, oltre alla capacità di persuadere e sostenere le proprie scelte creative e tecniche.

In sintesi, un progetto di gruppo basato su Character.ai per costruire un personaggio virtuale di Dante può offrire un’opportunità unica per sviluppare competenze trasversali in ambito collaborativo, critico-analitico, creativo, tecnologico e comunicativo, preparando gli studenti a svolgere un ruolo attivo nella società del XXI secolo.

Aggiornamento 2024

Da quando ho scritto quest’articolo sono cambiate molte cose nell’ambito dell’AIED (Artificial Intelligence in Education), non i suoi principi base ma tanti nuovi strumenti sono adesso disponibili. Anche Character.ai si è aggiornato, è uscito dalla fase beta ed è ora disponibile all’indirizzo https://character.ai/, con una nuova interfaccia grafica e nuove funzionalità, come la possibilità di fornire dei parametri di base per le chat che riguardino il proprio profilo (Persona).

Intanto, il chatbot di date realizzato lo scorso anno dai miei studenti è stato usato in più di 36.000 conversazioni! Commette ancora qualche errorino, ma continua ad apprendere…

L’addestramento è diventato più semplice, ma al momento mancano le room, ossia quegli spazi in cui far dialogare i chatbot, che invece sono disponibili nella versione beta e di cui ho parlato in questo post su Facebook.

Intanto, questo articolo in circa un anno ha avuto più di 10.000 lettori!

Conclusioni

Character.ai rappresenta un’innovazione significativa nel campo dell’educazione, offrendo ai docenti un potente strumento per coinvolgere gli studenti e personalizzare l’insegnamento. Grazie alla sua versatilità e alle sue capacità di apprendimento, i personaggi virtuali creati con Character.ai possono arricchire l’esperienza educativa e contribuire allo sviluppo di competenze importanti per il successo degli studenti nel XXI secolo.

Con l’adozione di Character.ai e di tecnologie simili, possiamo aspettarci un futuro in cui l’istruzione diventa sempre più personalizzata, coinvolgente e accessibile a tutti, indipendentemente dalle loro esigenze e dal loro contesto. Gli insegnanti hanno ora la possibilità di abbracciare queste nuove opportunità e di utilizzare l’intelligenza artificiale per migliorare l’apprendimento e la formazione delle future generazioni.

Se ho stimolato la tua curiosità, ecco i link ai lavori per il Dantedì realizzati dai miei studenti:

Chat con Dante con Character.ai

Minitour virtuale dell’Inferno con Spatial

Ah, se preferisci chattare con Foscolo, trovi la chat qui.

Sostieni il mio lavoro!

Se ti è piaciuto l’articolo puoi compiere le seguenti semplici azioni per sostenere il mio lavoro:

Non hanno nessuno costo per te ma un grande valore per me!

Se vuoi organizzare un corso di formazione per la tua scuola, dai un’occhiata al mio nuovo catalogo!

Un caffè al prof!

Se invece vuoi supportare la creazione di contenuti con una piccola donazione tramite PayPal, puoi farlo cliccando il pulsante.

Grazie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.