Skip to main content

IA open-source e accessibile a tutti

Conoscerai sicuramente ChatGPT, il modello di generazione testo di OpenAI (ne ho parlato molto sul mio blog, ad esempio QUI e QUI). É un’app fantastica, ma come saprai è un software proprietario e la versione PLUS è a pagamento. Stability AI, gli stessi del software per genrare immagini Stable Diffusion, ha recentemente lanciato StableLM, un innovativo modello di linguaggio open-source che promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con l’intelligenza artificiale. In questo articolo, scoprirai tutto ciò che devi sapere su StableLM e come potrebbe interessare te e il tuo lavoro come docente.

Cos’è StableLM

StableLM è un modello di linguaggio open-source creato da Stability AI, disponibile nella versione Alpha con 3 miliardi e 7 miliardi di parametri. Questo potente strumento può essere utilizzato gratuitamente per scopi commerciali o di ricerca, rispettando i termini della licenza CC BY-SA-4.0. StableLM segue il successo di altri modelli di linguaggio come GPT-J, GPT-NeoX e la suite Pythia, contribuendo a rendere la tecnologia AI più accessibile a tutti.

Perché StableLM è importante?

Grazie alla sua architettura efficiente e all’ampio training su un nuovo dataset sperimentale, StableLM offre elevate prestazioni nelle attività di conversazione e di programmazione. Nonostante la sua dimensione ridotta rispetto a modelli come GPT-3, StableLM dimostra come sia possibile ottenere risultati eccellenti con una formazione adeguata. Inoltre, Stability AI sta lavorando anche su modelli di ricerca ottimizzati per l’apprendimento tramite istruzioni.

I vantaggi di StableLM per i docenti

StableLM si basa su tre principi fondamentali: trasparenza, accessibilità e supporto. Questo significa che, come docente, potrai avere pieno accesso al “motore” di StableLM per verificare le sue prestazioni, lavorare su tecniche di interpretabilità, identificare potenziali rischi e contribuire allo sviluppo di misure di sicurezza. Grazie alla sua natura open-source, StableLM può essere facilmente adattato per scopi educativi, senza dover condividere dati sensibili o rinunciare al controllo delle proprie capacità di intelligenza artificiale.

StableLM e il futuro dell’IA

Con l’obiettivo di democratizzare l’accesso all’intelligenza artificiale, StableLM rappresenta un importante passo avanti nel campo dell’IA. Il modello è progettato per essere eseguito su dispositivi locali, consentendo agli sviluppatori di creare applicazioni indipendenti e compatibili con l’hardware ampiamente disponibile. In questo modo, i benefici economici dell’IA possono essere condivisi da una vasta comunità di utenti e sviluppatori. É comunque anche possibile provavrla sul web.

Conclusioni

StableLM, il nuovo modello di intelligenza artificiale open-source offre un’opportunità unica per docenti e ricercatori di sperimentare e approfondire l’intelligenza artificiale in modo trasparente e accessibile. Con il rilascio di ulteriori modelli e la continua crescita del team di Stability AI, il modello si svilupperà sicuramente molto (siamo ancora alla versione Alpha). L’ho provato è per ora è abbastanza deludente, ma lo scopo dell’articolo è sottolineare l’importanza del rilascio di questo software in versione open-source. Sono sicuro che con il tempo migliorerà e costituirà una grande opportunità per sviluppatori, docenti e studenti di accedere a questa tecnologia.

 

Puoi provare il modello a QUESTO LINK.

Sostieni il mio lavoro!

Se ti è piaciuto l’articolo puoi compiere le seguenti semplici azioni per sostenere il mio lavoro:

Non hanno nessuno costo per te ma un grande valore per me!

Se vuoi organizzare un corso di formazione per la tua scuola, dai un’occhiata al mio nuovo catalogo!

Un caffè al prof!

Se invece vuoi supportare la creazione di contenuti con una piccola donazione tramite PayPal, puoi farlo cliccando il pulsante.

Grazie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: